Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Guida alla configurazione di FoxyProxy per la navigazione anonima

venerdì 8 maggio 2009

I componenti aggiuntivi di Mozilla Firefox offrono una vasta gamma di estensioni.
Tra queste possiamo trovare anche l’utilissima FoxyProxy la quale, una volta installata, renderà anonima la navigazione a salvaguardia della nostra privacy.


Come funziona?
Il funzionamento è molto semplice: se noi vogliamo navigare in un qualsiasi sito, tra il nostro pc ed il sito di nostro interesse, si interpone un server (proxy) che manderà la richiesta di apertura della pagina da noi voluta tramite il proprio indirizzo IP. Di conseguenza navigheremo in quel sito da noi scelto con l’indirizzo IP del server proxy e non il nostro.

Installiamo FoxyProxy
Scarichiamo FoxyProxy cliccando sul pulsante “Aggiungi a Firefox”.
Inizierà il download e una volta concluso riavviamo Firefox.

Configurazione
Apriamo il menu Strumenti/FoxyProxy/Generali.
Si aprirà una finestra; nella parte destra troviamo un pulsante con la scritta “Nuovo proxy”; clicchiamolo.
Si aprirà un’ulteriore finestra.
 

Nel TAB “Generali” sotto la voce “Nome” inseriamone uno che ci ricordi la navigazione anonima (consiglio di inserire il nome della Nazione - oltre al nome di fantasia- in cui si trova il server).
La voce “Note” è facoltativa.
 

Andiamo, ora, nel TAB “Dettagli dei proxy”. Questo link è molto importante in quanto dobbiamo inserire l’indirizzo IP del server che andremo ad usare e la relativa porta.
 

Se non avete una lista di server andate su questo link e sceglietene uno.
 

Annotiamoci l’indirizzo IP e la porta del server che abbiamo scelto e torniamo nel TAB “Dettagli dei proxy”.
Spostiamoci nella parte denominata: “Configurazione manuale dei proxy”. Nella voce “Nome del server/Indirizzo IP” inseriamo l'indirizzo IP; nella voce “Porta” inseriamo il numero della porta.

Dovesse essere selezionata la voce “Proxy SOCKS” deselezionatela.
 

Tutte le altre opzioni non ci interessano. Fatto questo clicchiamo su OK e, quindi, su CHIUDI.
 

Cancelliamo, ora, i dati relativi alla nostra privacy. Spostiamoci quindi nel nostro browser e clicchiamo su Strumenti/Opzioni/Privacy e clicchiamo sul pulsante “Svuota adesso”.
Se osserviamo la finestra del browser, in basso a destra, troveremo una scritta di colore rosso recante la scritta: “FoxyProxy:Disattivato”.
 

Per attivarlo non dobbiamo fare altro che portarci sopra la scritta e cliccare una volta con il pulsante destro del mouse. Si aprirà un menu a tendina nel quale troveremo anche il nome che abbiamo scelto in precedenza. 

Spostiamoci quindi sopra il nome e clicchiamo sulla scritta blu: “Usa "nomescelto" per tutti gli url”. La scritta FoxyProxy, da rossa passerà a blu.
 

D’ora in poi potremo navigare in maniera anonima in rete. Se volessimo ritornare al nostro indirizzo IP reale basterà cliccare nuovamente sulla scritta e selezionare dal menu a tendina la voce “Disattiva FoxyProxy”.

La verifica
Siete curiosi di vedere se avete fatto tutto correttamente?
Aprite la mia home page.
In alto a destra potete vedere l’indirizzo IP del PC che state utilizzando. Provate ad attivare e disattivare FoxyProxy, fate un refresh della pagina e vedrete che l’indirizzo IP cambierà!

Altri siti per la verifica sono questo oppure questo.

Note legali
Ricordo che la navigazione anonima non deve essere assolutamente utilizzata per scopi illeciti o per scaricare files tutelati da diritti d’autore e/o copyright ma solo ed esclusivamente a tutela della nostra privacy!

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

2 commenti:

  1. Volevo una informazione. Come hai detto tu un proxy andrebbe usato per la propria privacy e non per cose illecite, ma facciamo un esempio. Io voglio scaricare un qualcosa (anche legale, magari un programma) e uso FoxyProxy... non ho mai capito, lo scarico comunque in maniera anonima e quindi nessuno può rintracciarmi, o in realtà scarica con l'ip della mia connessione? Questo vale anche se si usano download manager (visto che sono programmi a parte)?

    RispondiElimina
  2. Dipende come lo scarichi: se usi Firefox sei dietro un proxy e quindi hai un IP non tuo.
    Se usi sempre FoxyProxy ma scarichi con eMule o Torrent l'indirizzo FoxyProxy è escluso!
    Comunque ricorda che non si è mai anonimi al 100%!
    La soluzione mgliore è utilizzare client anonimi o scaricare solo files legali...

    RispondiElimina

L'archivio di TechnoGeek