Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Guida a rendere il programma ImgBurn portable

venerdì 19 marzo 2010



Oggi vi presento un “trucchetto” per rendere portable il software ImgBurn che, tutti voi saprete, è un’ottima applicazione, gratuita, con cui possiamo masterizzare CD, DVD, HD DVD nonché Blu-Ray.
Vediamo insieme come procedere!



Iniziamo, innanzitutto, procurandoci il software di compressione 7-Zip.

Procediamo, quindi, scaricando l’ultima versione di ImgBurn sul Desktop e, terminato il download, avviamo il programma di compressione 7-Zip.

Selezioniamo, ora, il programma scaricato ImgBurn con un click, ed estraiamone il contenuto in una cartella sul Desktop che chiameremo “ImgBurn portable”.




Terminata la procedura di estrazione chiudiamo il compressore ed entriamo nella cartella “ImgBurn portable”, creata in precedenza, in cui abbiamo estratto i files.

Cancelliamo, ora, le cartelle $PLUGINSDIR, $TEMP ed Uniblue.
In questo modo avremo la nostra cartella “ImgBurn portable” composta come da immagine:


Utilizzando il Blocco Note di Windows copiamo ed incolliamo, ora, le seguenti istruzioni salvando poi il file con il nome: ImgBurn.ini all’interno della cartella “ImgBurn portable” (prestate attenzione ad inserire l’estensione .INI quando salvate il file):


[Settings]
PortableMode=1
FILELOCATIONS_GraphDataFiles=.\Graph Data Files\
FILELOCATIONS_ImageFiles=.\Image Files\
FILELOCATIONS_LogFiles=.\Log Files\
FILELOCATIONS_ProjectFiles=.\Project Files\
FILELOCATIONS_QueueFiles=.\Queue Files\

Terminata anche questa operazione, clicchiamo due volte sul file eseguibile ImgBurn.exe.




Il programma si avvierà ed avremo la possibilità di inserirlo nella nostra chiavetta USB!

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek