Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

BitDefender Internet Security 2010 gratuito

martedì 20 aprile 2010


Ottima suite che ci consente di navigare in tutta sicurezza e che comprende antivirus, firewall nonché parental control.
In questo periodo abbiamo la possibilità di ottenere una licenza gratuita al software per un anno.
Vediamo come procedere.



Attenzione: per ottenere la nostra licenza annuale sarà necessario ripetere per quattro volte la procedura di registrazione descritta sotto con quattro indirizzi e-mail diversi!

Colleghiamoci, innanzitutto, a questa pagina e clicchiamo sul pulsante “Ma inscriu!”. Alla richiesta inseriamo nel campo “Nume” il nostro nome e nel campo “Email” la nostra mail. Continuiamo cliccando nuovamente sul pulsante “Ma inscriu!”.

Riceveremo in poco tempo una mail contenente un link denominato “aici” da cliccare per confermare la procedura eseguita.

Verranno, ora, poste delle domande a cui dovremo rispondere aiutandoci con Google Translate. Alla quinta domanda rispondiamo inserendo la parola “extra”.

Terminato l’inserimento un messaggio confermerà l’invio del nostro seriale, valido per 90 giorni, alla casella postale precedentemente inserita.

Rieseguiamo la procedura dall’inizio fino ad avere le nostre quattro licenze. Proseguiamo, poi, come descritto sotto.

Ottenuti i quattro seriali scarichiamo ed installiamo la suite riavviando, al termine, il computer.

Selezioniamo, ora, la voce “I want to register BitDefender with a license key” inserendo la prima licenza ricevuta.

Terminato l’inserimento riavviamo ancora il computer ed eseguiamo il programma.

Clicchiamo, quindi, in basso sulla voce “Register Now” inserendo in successione le restanti licenze ricevute. In questo modo avremo attivato la nostra licenza annuale!

Compatibile con Windows XP/Vista/7

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek