Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Guida all’emulazione di Nintendo GameCube e Wii

lunedì 27 dicembre 2010




Dopo la pubblicazione dei post guida all'emulazione della Nintendo 64 e guida all'emulazione della PlayStation, non poteva mancare l’emulazione al GameCube ed alla Wii.
Dedicato a tutti gli appassionati!





Precisazione legale sui diritti d’autore
Attenzione ai diritti d’autore! Scaricare materiale soggetto a copyright è illegale!
Eseguire il download dei giochi presuppone che siate possessori di quelli originali che state scaricando. Consiglio vivamente di leggere le Condizioni d’uso, diritti d’autore e disclaimer del blog prima di continuare.

Requisiti di sistema
CPU: AMD Phenom X3/Intel Core 2 Duo
RAM: 2 Gb
Scheda video: NVIDIA GeForce 8800

Download dell’emulatore
Iniziamo scaricando l’emulatore Dolphin, in formato compresso, collegandoci al sito ufficiale; selezionatelo prestando attenzione all’architettura del vostro sistema operativo: a 32 bit oppure a 64 bit.

Terminato il download, scompattiamo l’archivio in una cartella che chiameremo “Emulatore GameCube-Wii” e, al suo interno, creiamone un’altra che chiameremo “Giochi”. All’interno di quest’ultima verranno inserite le immagini ISO e GCM dei nostri giochi.

Avvio dell’emulatore



Eseguiamo l’emulatore facendo doppio click sull’eseguibile Dolphin, clicchiamo sul pulsante “Config” e spostiamoci nel TAB “Display”.

TAB Display

Innanzitutto modifichiamo la lingua scegliendo quella italiana dal menu a tendina.



Selezioniamo ora la risoluzione che più ci aggrada ricordando che più alta è la risoluzione e maggiore sarà il carico di lavoro del processore.

TAB GameCube e TAB Wii
Lasciamo tutto come da default; modifichiamo solamente, anche in questi due casi, la lingua selezionando quella italiana.

 


TAB Paths
In questo TAB è necessario indicare la cartella nella quale si trovano i nostri giochi.



Clicchiamo, quindi, sul pulsante “Add” e selezioniamo la cartella “Giochi” creata in precedenza.

TAB Plugins
In questo TAB selezioniamo la libreria grafica identificata con il nome “Dolphin Direct3D9”.



Per chi utilizzasse Windows Vista oppure Windows 7, e che disponesse di una scheda video compatibile con DirectX 11, dopo aver verificato che tutto funzioni correttamente può provare ad utilizzare la libreria grafica “Dolphin Direct3D11” per migliorare le prestazioni.

Terminata la selezione salviamo cliccando sul pulsante “Ok”.

I controlli di GameCube
Dalla finestra principale di Dolphin, clicchiamo sul pulsante “GCPad”; verrà visualizzata una finestra in cui sarà possibile eseguire la configurazione dei comandi di GameCube.

Dal menu a tendina è possibile scegliere se utilizzare la tastiera ed il mouse, selezionando “DInput/0/Keyboard Mouse”, oppure “DInput/0/Gamepad” nel caso di utilizzo di un controller.

E’ sufficiente cliccare sul pulsante corrispondente a quello del controller da assegnare e, quindi, premere il tasto fisico del pad.

I controlli di Wii
Dal menu a tendina “Input Source” selezioniamo la voce “Emulated Wiimote” e clicchiamo sul pulsante “Configure”.

Se utilizziamo la tastiera selezioniamo, dal menu “Device”, la voce “DInput/0/Keyboard Mouse” mentre, nel caso di utilizzo di un controller, selezioniamo la voce “XInput/0/Gamepad”.

E’ sufficiente cliccare sul pulsante corrispondente a quello del controller da assegnare e, quindi, premere il tasto fisico del pad.

In questo caso ricordatevi che:
  • il gruppo “IR” è relativo al puntamento del controller verso la Sensor Bar;
  • il gruppo “Swing” è relativo allo spostamento del controller nelle varie direzioni;
  • il gruppo “Tilt” è l'inclinazione da impartire con il polso;
  • Tramite la voce “Extension” è possibile configurare il Nunchuck.

I giochi: verificare se i titoli funzionano
Dai due link sotto riportati è possibile verificare se i giochi che desideriamo scaricare sono perfettamente funzionanti: lista giochi 1 e lista giochi 2

Nel sito trovate, ovviamente, la lista dedicata al GameCube e quella dedicata alla Wii.

Prestate attenzione essenzialmente a due cose:
  1. colonna “Compatibility”: identificate i giochi che abbiano almeno quattro stelle per essere sicuri che siano funzionanti;
  2. “Region”: la compatibilità è soggetta al codice regione e, quindi, optate per la versione PAL.

I giochi, chiaramente, devono essere reperiti tramite i canali dedicati.

Caricare i giochi da DVD
E’ possibile, oltre che tramite le immagini, giocare anche con i DVD originali. Per eseguire tale funzione è sufficiente selezionare dal menu “File” la voce “Boot from DVD Drive”.





Per avviare il gioco, infine, è sufficiente cliccare sul pulsante “Play” della barra.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek