Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

BoxCryptor: criptare una cartella in Dropbox velocemente e semplicemente

domenica 20 febbraio 2011


Chi utilizza il servizio Dropbox, per effettuare backup e salvare i propri files, potrà porsi la domanda: “Ma se qualcuno riesce a crackarmi l’account?”
Vediamo come criptare una cartella mantenendo così i nostri dati sicuri.

Sebbene sia possibile utilizzare l’ottimo TrueCrypt, per chi non è smanettone, potrebbe risultare complicato iniziare a settare ed impostare i parametri richiesti dal software.

BoxCryptor è un ottimo programma gratuito, ancora in fase Alpha che scadrà il 31 Marzo 2011, semplicissimo da utilizzare.

Scarichiamo il software, installiamolo, e lanciamo l’eseguibile.


Sarà necessario inserire una password che servirà per criptare e decriptare i nostri dati nella cartella selezionata automaticamente in Dropbox.

ATTENZIONE: nel momento in cui vorrete modificare la password, i dati criptati con quella vecchia, non potranno essere più decriptati!

Selezioniamo, ora, la lettera da attibuire alla nostra cartella cliccando sul menu a tendina accanto alla voce “Select the drive letter of BoxCryptor” e clicchiamo sul pulsante “Apply” per salvare le modifiche apportate.

Tale cartella verrà montata come drive indipendente, accessibile tramite “Risorse del Computer”, e sarà possibile creare, copiare, spostare o eliminare files all’interno della stessa.


BoxCryptor, come già detto, è rilasciato in versione Alpha che scadrà il 31 Marzo 2011. Invito tutti gli utilizzatori, quindi, a controllare il sito dello sviluppatore per verificare gli aggiornamenti.

BoxCryptor

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek