Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Deicide

domenica 13 febbraio 2011


Gruppo di Death Metal, statunitense, formatosi a Tampa in Florida nel 1987 sotto il nome di Carnage ed Amon.

Nel 1987 viene pubblicata la prima demo “Feasting the Beast” mentre, nel 1989, esce “Sacrificial”.

Nello stesso anno, il gruppo, modifica nuovamente il nome in quello che sarà definitivo, Deicide, per volere della casa discografica. La parola "Deicide" ha il significato di “uccisione di divinità".

Il 1990 vede l’uscita del primo lavoro dal titolo omonimo e, nel 1998, pubblicano un album live registrato alla “House of Blues” di Chicago intitolato “When Satan Lives”.






Il loro sound è noto per gli assoli molto complessi nonché la loro altissima velocità di esecuzione.

Già dai primi album i Deicide, si fanno conoscere in tutto il mondo ed ottengono una meritata fama con una grande affluenza di fan.

Nel 2006 esce “The Stench of Redemption” che presenta un notevole cambiamento al sound per l’introduzione di parti melodiche durante i riff e gli assoli.






Essendo convinti anti cristiani, i Deicide, sono stati criticati moltissimo per i loro testi forti nonché sono stati banditi da molti concerti e festival.

Ad esempio al festival di Valparaiso in Cile non hanno potuto esibirsi in quanto, il poster promozionale della band, raffigurava Cristo con la fronte trapassata da un proiettile.


Al Hellfest, invece, è stata negata la partecipazione a causa della profanazione di diverse tombe nelle vicinanze del concerto; sulle lapidi vi era la scritta “When Satan Rules His World”.

La frase è stata estrapolata dal titolo di una canzone dell'album “Once Upon the Cross” (1995).



Till Death Do Us Part (2008)

The Beginning of the End
Till Death Do Us Part
Hate of All Hatreds
In the Eyes of God
Worthless Misery
Severed Ties
Not as Long as We Both Shall Live
Angel of Agony
Horror in the Halls of Stone
The End of the Beginning (strumentale)

PLAY IT VERY LOUD!!!!

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek