Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Firefox 4 versione finale: disponibile il download

mercoledì 23 marzo 2011


Mozilla, da poco, ha reso disponibile la versione 4 del noto browser Firefox ed i download sono già arrivati a quasi otto milioni (nel momento in cui pubblico il post).
Le novità introdotte in quest’ultima release sono veramente tante.
Vediamole insieme.

La prima novità che si nota è, sicuramente, la grafica elegante e minimale. Oltre al restyling grafico, anche le schede sono state riorganizzate per gestirle al meglio e passare da un TAB all’altro in modo semplice e veloce.

Attraverso il pulsante “Firefox” è possibile, inoltre, accedere alle diverse opzioni con un singolo click.

Altra novità introdotta è il pulsante “App Tabs” che consente di bloccare i siti maggiormente visitati e di aprirli “on the fly” all’avvio del browser.

Attraverso “Firefox Sync” è possibile sincronizzare tutte le impostazioni, le password, i bookmarks ed altro ancora su tutti i computer nonché dispositivi collegati.

“Panorama” consente di raggruppare in modo nuovo le schede visualizzandole per nome e dimensione.

Anche a livello di Privacy sono state apportate delle novità. In questa versione troviamo, infatti, “Do Not Track” che consente di bloccare i tracciamenti di siti troppo curiosi.







Per quanto riguarda i miglioramenti “sotto il cofano” troviamo l’introduzione di WebGL che consente lo sviluppo di effetti grafici tridimensionali (vedi il post Body Browser: il corpo umano nel dettaglio in 3D), un aumento della velocità di navigazione rispetto alla “vecchia” versione 3.6, tempi di avvio ridotti nonchè l’accelerazione hardware.

Da questa release, finalmente, è possibile installare le estensioni senza l’obbligo di riavviare il browser.

Se dovessero, inoltre, verificarsi crash improvvisi causati da componenti quali Adobe Flash, Apple QuickTime oppure Microsoft Silverlight sarà possibile ricaricare il singolo TAB incriminato senza che le ulteriori schede aperte ne risentano e si blocchino.

Chi volesse testare la nuova release può scaricarla dal link a fine post oppure cliccare sull’icona dedicata nella sidebar alla voce “Browser”.

Mozilla Firefox 4

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek