Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Sony: continuano gli attacchi che mettono in ginocchio la multinazionale

mercoledì 25 maggio 2011


Altri attacchi sono stati sferrati alla multinazionale; sono stati sottratti, infatti, i codici download associati agli account PlayStation Network e nel frattempo, i Cracker, hanno trasformato uno dei web server asiatici della Sony in un sito di phishing per rubare i codici della “CartaSì”.


Dopo il primo e devastante attacco del mese scorso, che ha colpito i dati sensibili degli utenti, la società So-Net che cura i servizi Internet della Sony ha reso noto che malintenzionati hanno sottratto, dai server del PS Store, circa un migliaio di codici omaggio destinati agli utenti PSN.

Nel frattempo, i ricercatori della F-Secure, hanno identificato una pagina di phishing collegata alla carta di credito italiana “CartaSì”, presente sul sito ufficiale della filiale tailandese della Sony, che mette a repentaglio, per l’ennesima volta, la sicurezza degli utenti.

Sembra proprio che Sony non riesca più ad uscire da questa situazione…

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek