Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Android Market: più di 100.000 telefoni infettati da malware. Ecco le APK incriminate

giovedì 2 giugno 2011


Fibrillazione in casa Google a causa di un nuovo attacco di malware identificato sul Market diventato, ormai, il punto di riferimento di moltissimi utenti per scaricare applicazioni e giochi.


In totale sono 26 i programmi identificati e camuffati da normali applicazioni gratuite. I codici malevoli sono stati sviluppati al fine di rubare i dati privati degli utenti e, quindi, trasferirli sul server controllato dai malintenzionati.

I programmi infettati sono stati eliminati dal Market ma non abbastanza in tempo. Il numero dei terminali compromessi, infatti, sarebbe tra i 30.000 ed i 120.000.

Ecco l’elenco dei programmi infetti:
  1. Sexy Girls: Hot Japanese (sviluppatore: Magic Photo Studio)
  2. Sexy Legs (Magic Photo Studio)
  3. HOT Girls 4 (Magic Photo Studio)
  4. Beauty Breasts (Magic Photo Studio)
  5. Sex Sound (Magic Photo Studio)
  6. Sex Sound: Japanese (Magic Photo Studio)
  7. HOT Girls 1 (Magic Photo Studio)
  8. HOT Girls 2 (Magic Photo Studio)
  9. HOT Girls 3 (Magic Photo Studio)
  10. Floating Image Free (sviluppatore: Mango Studio)
  11. System Monitor (Mango Studio)
  12. Super StopWatch and Timer (Mango Studio)
  13. System Info Manager (Mango Studio)
  14. Call End Vibrate (sviluppatore: E.T. Tean)
  15. Quick Photo Grid (sviluppatore: BeeGoo)
  16. Delete Contacts (BeeGoo)
  17. Quick Uninstaller (BeeGoo)
  18. Contact Master (BeeGoo)
  19. Brightness Settings (BeeGoo)
  20. Volume Manager (BeeGoo)
  21. Super Photo Enhance (BeeGoo)
  22. Super Color Flashlight (BeeGoo)
  23. Paint Master (BeeGoo)
  24. Quick Cleaner (sviluppatore: DroidPlus)
  25. Super App Manager (DroidPlus)
  26. Quick SMS Backup (DroidPlus)


Come già successo in passato è molto probabile che, Google, proceda con la disinstallazione forzata (anche conosciuta come kill switch) da remoto delle applicazioni dannose installate sui telefoni.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek