Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

LulzSec: arrestato il responsabile degli attacchi alla Sony

martedì 27 settembre 2011




L'FBI ha annunciato l’arresto di Cody Kretsinger, nome in codice “Recursion”, appartenente alla crew di LulzSec e responsabile di alcuni attacchi sferrati alla Sony.



L’accusa è di accesso non autorizzato ad un computer protetto nonchè occultamento di prove. L’appena 23enne rischia, ora, fino a 15 anni di prigione.

Da quanto dichiarato dall'FBI, il ragazzo, avrebbe utilizzato attacchi SQL injection per ottenere informazioni dal sistema informatico della multinazionale cancellando, in un secondo momento dal proprio computer, le prove di quanto fatto.

Secondo altre fonti sembra inoltre che, un secondo arresto, sia stato portato a termine sempre dall’FBI a San Francisco. La seconda persona è Christopher Doyon, accusato di aver preso parte all’attacco DDoS ai danni dei server Sony.

Ulteriori mandati di cattura sarebbero, inoltre, stati emessi negli Stati del New Jersey, Minnesota e Montana.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek