Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Facebook: avviata una class action anti tracciamento

mercoledì 5 ottobre 2011




Era da aspettarselo. Dopo la scoperta che Facebook tracciava (o traccia ancora?) la navigazione dei propri iscritti anche dopo il logout (vedi i post Facebook traccia la navigazione anche dopo il logout? E io lo blocco! e l’aggiornamento Facebook traccia la navigazione anche dopo il logout? E io lo blocco! (Parte II) è stata avviata una causa legale presso una Corte americana.



L’accusa di frode informatica, e violazione della Legge Federale in materia di intercettazioni sulle reti di comunicazione elettronica, è stata scatenata da un cittadino dello Stato dell’Illinois.

Facebook, a questo punto, è completamente assediato su due fronti: quello europeo e quello statunitense.

EPIC infatti, organizzazione che opera a favore dei diritti digitali, ha avanzato la richiesta alla Federal Trade Commission di avviare un'indagine sulla gestione dei cookie permanenti mentre, in Irlanda, gli attivisti di “EUROPE versus FACEBOOK” si sono rivolti al Commissario alla protezione dei dati per violazione alla Privacy degli iscritti.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek