Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Quando Microsoft Security Essentials dà del malware a Google Chrome

mercoledì 5 ottobre 2011




L'antivirus made by Microsoft blocca erroneamente il browser Chrome identificandolo come il noto malware Zeus. Subito viene rilasciata una nuova versione di Chrome mentre, Redmond, si scusa per l’inconveniente.


La nuova versione di Chrome, la 14.0.835.187, è stata rilasciata per evitare che lo scanner di Security Essentials non identifichi più il browser di Mountain View come malware.

Anche Microsoft, molto velocemente, ha pensato di aggiornare le firme antivirali del proprio antivirus risolvendo così l’imbarazzante problema e, tramite un comunicato ufficiale, si scusa per il disagio causato.

Gli utilizzatori di Microsoft Security Essentials possono aggiornare le definizioni anche manualmente collegandosi a questa pagina di supporto.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek