Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Firemin: ottimizzare la RAM in Firefox

mercoledì 16 novembre 2011




La versione di Firefox 8 ha migliorato diverse funzionalità. Il noto browser però, fino dalle prime release, ha mantenuto il problema relativo alla gestione della memoria. Per migliorarne le prestazioni è possibile utilizzare il software gratuito e portable Firemin.



Terminato il download scompattiamo l’archivio compresso e lanciamo l’eseguibile per visualizzare l’icona nella System-Tray.

Clicchiamo con il pulsante destro sulla stessa e selezioniamo, dal menu contestuale, la voce “Options” al fine di accedere alla finestra delle impostazioni.

Agendo sullo slider è possibile impostare la quantità massima di RAM da attribuire a Firefox nel momento del suo avvio.

Sempre nella stessa finestra è possibile decidere se avviare Firefox, nel momento in cui viene avviato Firemin, nella modalità tradizionale (Launch Firefox when Firemin starts) oppure nella modalità Safemode (Launch Firefox in Safemode when Firemin starts).

Il programma permette, inoltre, di ottimizzare e deframmentare il database del browser velocizzandone ulteriormente l'avvio nonché il suo utilizzo.

In questo caso, per iniziare l’ottimizzazione, è sufficiente cliccare sulla voce “Optimize Firefox” selezionandola dal menu contestuale dell'icona presente nella System-Tray.

L’archivio compresso contiene anche tre altri software: Palemin.exe, Seamin.exe e Thundermin.exe dedicati all'ottimizzazione di Pale Moon, SeaMonkey nonchè Thunderbird.

Compatibile con Windows XP/Vista/7

Firemin

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek