Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Windows 7 64 bit: è falla “Zero Day”

venerdì 23 dicembre 2011

Una nuova vulnerabilità, identificata nei driver a basso livello di Windows 7 nelle versioni a 64 bit, permetterebbe al sistema operativo di andare in crash e visualizzare la tanto temuta BSOD. Il veicolatore della falla è il browser Safari.



Secunia ha segnalato che, la nuova falla, è localizzata nel driver di livello Kernel win32k.sys. I malintenzionati, utilizzando un apposito codice “proof-of-concept” in HTML, potrebbero mandare in crash il sistema operativo facendo visualizzare la BSOD (Blue Screen Of Death) nonché iniettando codice malevolo nel Kernel di Windows.

Microsoft, per il momento, sta cercando l'origine della vulnerabilità all’interno del codice di Windows e con molta probabilità, i possessori del sistema operativo a 64 bit che utilizzano Safari, dovranno attendere parecchio prima di poter arginare la grave falla.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek