Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Penetrate: crackare le password di default dei router WiFi con Android

giovedì 16 febbraio 2012

Penetrate è un’app molto interessante, simile a WPA Tester, che consente di recuperare le password inserite di default dalle fabbriche di alcune marche di router in commercio riuscendo, così, a crackare la rete WiFi.



Nota legale
L’utilizzo del programma consente di crackare reti non di proprietà ed è, quindi, una violazione alla Privacy sanzionabile civilmente e penalmente. Consiglio di leggere attentamente il regolamento del blog prima di proseguire.

Premessa
L’applicazione per Android che andrete ad installare NON è presente nel Market ma la dovrete andare a scaricare dal mio account privato. Per installarla dovrete utilizzare un file manager come, ad esempio, Astro che trovate gratuitamente nel Market e dovrete permetterne l’installazione modificando le impostazioni di sicurezza sullo smartphone.

Penetrate
Innanzitutto è necessario entrare nelle opzioni (Settings) e mettere un flag alla voce “Get keys from the web” per consentire all’APK di recuperare le password utilizzando la connessione 3G.

E’ anche possibile, ma non necessario, scaricare nella SD un ulteriore dizionario di circa 46 MB direttamente dalle opzioni del programma per aggiungere ulteriori password. Personalmente non sono ancora riuscito ad eseguire tale operazione in quanto ritorna sempre l’errore che vi sono troppe richieste…

Avviando il programma vengono visualizzate tutte le reti crackabili e non. Quelle con la linea verde alla sinistra del nome sono le reti di cui il programma ha trovato la password e, quindi, accessibili.

Basterà copiare ed incollare la password alla richiesta di accesso della rete per utilizzarla immediatamente.

I lettori di Benzene 4 Ever possono scaricare la versione Pro collegandosi al link sotto riportato.

Penetrate Pro 2.7.1

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

3 commenti:

  1. Ho scaricato senza alcun problema il dizionario da mediafire (103.55 MB e non 46 MB) direttamente dal telefono (in WiFi, ovviamente). Non ho capito quali difficoltà hai trovato. Ho caricato poi su Mediafire una versione (Pro) più recente rspetto a quella segnalata da te.http://www.mediafire.com/?3gdc4mhm1birkc0 Si tratta della 2.10.1. Ciao.
    C

    RispondiElimina
  2. @mgy
    Non capisco proprio: ho tentato millemilavolte ma sempre buca....
    Grazie per la nuova release!!! ;-)
    Scaricata ed installata!

    RispondiElimina
  3. Grazie ad entrambi per l'app, per ora a titolo di feedback, confermo che non c'è modo di scaricare il dizionario.
    L'errore è semplicemente: "the download has failed, maybe the tubes are clugged. e are soryy, etc. etc".
    Noto che comunque non mi rileva tutte le reti Wi-FI che trova WPA tester.

    RispondiElimina

L'archivio di TechnoGeek