Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Scoperta una nuova generazione di malware che non necessita di installazione

mercoledì 21 marzo 2012

I ricercatori di Kaspersky hanno fatto una scoperta allarmante e mettono in guardia, tutti gli utenti Windows e Mac, da una nuova generazione di malware che non necessita di installare alcun file ma sfrutta, semplicemente, la RAM.



L'exploit, diffuso tramite banner pubblicitari, resta invisibile e sfruttando la vulnerabilità critica di Java CVE-2011-3544 inietta un malware direttamente nel processo “javaw.exe” connettendosi, poi, alla botnet associata.

Sebbene sia per il momento ancora una rarità in campo malware, Kaspersky, consiglia di installare la patch che eliminerebbe la falla di Java.

Il codice malevolo chiaramente, al riavvio del sistema operativo ed eseguito solamente sfruttando la RAM, non sarà più presente ma continuando a visitare le pagine infette potrebbe riproporsi.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek