Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Si è spento Jack Tramiel, il papà del Commodore 64

giovedì 12 aprile 2012

All’età di 83 anni si è spento Jack Tramiel, fondatore della Commodore International, che inventò il famosissimo Commodore-64 oltre al Vic-20 ed al 128. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale si trasferì in America ed imparò a riparare le macchine da scrivere. Tale attività lo condurrà a fondare la conosciutissima società.



L'azienda sarà, in seguito, una delle protagoniste di punta per quanto riguarda gli home computer come il Vic-20, il Commodore-64, il Commodore-128 nonchè l’Amiga.

Nel 1984 lascerà la Commodore International per passare ad Atari Inc. azienda in cui contribuirà a far rinascere la divisione “Consumer”.

Anche in questo caso, il suo contributo tecnologico, sarà fondamentale per quanto riguarda il settore videoludico delle prime console domestiche quali Atari 2600jr, Atari 7800, Atari Lynx e Atari Jaguar.

Addio a Jack Tramiel, l’uomo che volle la produzione di computer “per le masse e non per le classi” e che a tante persone, tra cui anche a me, accese la passione per la programmazione e l’informatica.

I più nostalgici possono collegarsi a questa pagina dove è possibile visualizzare, e scaricare, una raccolta di 29.514 screenshot di giochi che giravano sul Commodore 64.

**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE

READY.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek