Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Crisis: il nuovo malware multipiattaforma

martedì 28 agosto 2012


Da pochissimo, Symantec, ha individuato un nuovo malware dalle caratteristiche veramente particolari. Crisis, questo il suo nome, riesce infatti ad infettare sistemi operativi Windows, Mac, Windows Mobile e addirittura macchine virtuali.


Symantec afferma che Crisis, oltre ad infettare Windows e Mac, riesce ad inocularsi all’interno delle macchine virtuali e dispositivi basati su Windows Mobile nel momento in cui, questi ultimi, sono collegati al sistema operativo via USB.

Lascia assolutamente perplessi, inoltre, la capacità del malware di infettare le immagini ISO che vengono montate nelle “virtual machine” senza la necessità di utilizzare exploit.

Crisis, una volta inserito all’interno dell’ISO, intercetta i dati sensibili inseriti dall’utilizzatore mentre, per quanto riguarda Windows Mobile, inietta nel sistema operativo del codice malevolo di cui, per il momento, non sono note le finalità.

Sembra comunque che, per il momento, il nuovo malware non abbia ancora un'alta diffusione. E’ stato infatti individuato su 21 sistemi operativi sparsi in tutto il mondo, Italia compresa.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek