Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Emma Watson: i pericoli della Rete si annidano tra le foto e i siti delle celebrità

mercoledì 12 settembre 2012


La nota software house dedita alla sicurezza, McAfee, stila da molto tempo una black-list meglio conosciuta come “Most Dangerous Celebrities”. Si tratta in pratica di una lista delle celebrità più pericolose della Rete le quali conducono spesso a siti contenenti virus, malware ed altro ancora.


A guadagnarsi il primo posto quest’anno è Emma Watson divenuta celebre per aver interpretato “Hermione Granger” nella saga di Harry Potter.

Secondo quanto riportato da McAfee, chi esegue delle ricerche in Rete relative alle “ultime immagini” oppure ai “download gratis” dell’attrice, rischia di essere reindirizzato su siti malevoli contenenti virus, malware con la possibilità, inoltre, di essere vittima di phishing nonché tonnellate di spam.

Paula Greve, direttrice della ricerca sulla sicurezza Web di McAfee ha dichiarato: “Parallelamente all’aumento delle aspettative di chi effettua le ricerche, è cresciuto anche il livello e la sofisticatezza degli autori malware nel creare malvertising, minacce in grado di sfruttare il browser all’insaputa degli utenti, o mascherare indirizzi dannosi all’interno degli URL abbreviati“.

Most Dangerous Celebrities

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek