Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

HADOPI “Three Strikes”: cade la prima testa

sabato 15 settembre 2012


Il primo a cadere sotto la tanto conosciuta legge dei tre colpi “Three Strikes” è un artigiano francese. Dovrà pagare una sanzione di 150,00 Euro anche se, a scaricare le poche tracce, è stata la ex moglie.


Un artigiano francese potrebbe diventare “famoso” per essere la prima vittima della tanto temuta legge dei tre colpi.

E’ stato avvisato per tre volte, da HADOPI, ma non ha mai risposto alle missive ed ora, il Giudice, potrebbe infliggergli una multa di 150,00 Euro per aver scaricato illegalmente poche tracce della nota cantante Rihanna.

Nel momento in cui si è presentato davanti al Giudice, l’artigiano, ha dichiarato di non saperne assolutamente nulla e, addirittura, di non essere in grado di eseguire il download di canzoni dalla Rete attribuendo quindi tutta la colpa alla ex moglie per quanto successo.

In qualità di titolare dell'abbonamento Internet, però, sarebbe stato compito suo bloccare in tempo l’ex moglie al fine di evitare guai con la Giustizia ed è stato quindi ritenuto l’unico responsabile dal Giudice.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek