Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Windows Migration tool: recuperare i propri files dopo aver eseguito l’upgrade a Windows 8

sabato 22 dicembre 2012

Se avete effettuato l'aggiornamento a Windows 8 partendo da un sistema operativo precedente, e senza aver formattato il disco fisso, è possibile recuperare i propri files da una cartella che viene creata in fase di installazione.



I vari documenti, files di musica e di foto di cui viene eseguito il backup sono presenti nella cartella “Windows.old”.

Per ripristinarli basta aprire la cartella, utilizzare il tasto destro del mouse e selezionare la voce “Invia a” avendo cura di scegliere il percorso originale in cui risiedevano prima di eseguire l’upgrade al nuovo sistema operativo.

La procedura, però, può risultare lunga specialmente se i files da ripristinare sono molti.

Proprio per questo motivo, Microsoft, ha reso disponibile un’utility che esegue lo spostamento automatico nelle varie posizioni corrette.

E’ sufficiente lanciare l’eseguibile ed attendere che il procedimento venga portato a termine per trovare i propri files nelle loro posizioni corrette.

Da notare che, a fine operazione, la cartella "windows.old" verrà definitivamente eliminata.

Windows Migration tool

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek