Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

HDD Low Level Format: formattare i dischi fissi a basso livello

lunedì 28 gennaio 2013

La formattazione a basso livello è quel procedimento che permette di cancellare i dati in modo approfondito rendendone impossibile il recupero. Tale operazione è altamente consigliata nel momento in cui si desidera vendere o regalare un disco fisso o dispositivo esterno già utilizzato. HDD Low Level Format è un software gratuito, disponibile nella versione standard e portable, che permette il procedimento appena descritto.



Premessa
Per eseguire l’operazione, il disco fisso da formattare a basso livello, deve essere collegato come periferica secondaria. Ricordiamo inoltre che tutti i dati presenti non saranno più recuperabili in nessun modo.


Utilizzo del programma
Lanciamo il programma e selezioniamo il disco fisso da formattare cliccando sul pulsante “Continue” per procedere.

Eseguita la scelta, clicchiamo sul pulsante “Format this Device”.

Verrà visualizzato un messaggio in cui verrà chiesta la conferma di quanto si desidera effettuare. Clicchiamo, quindi, sul pulsante “Yes” per proseguire.

Non resta che attendere il termine della procedura i cui tempi possono variare dalla dimensione del disco.

Durante l’operazione verificate di tanto in tanto che non vengano visualizzati errori di lettura in quanto significherebbe che il disco non è più affidabile.

Compatibile con Windows XP/Vista/7

HDD Low Level Format (Sito ufficiale)
HDD Low Level Format (standard)
HDD Low Level Format (portable)

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek