Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

CryptSync: sincronizzare due cartelle e criptarne i files

venerdì 22 marzo 2013

CryptSync è un software, gratuito e disponibile nella versione portable utilizzando un piccolo trick, che offre la possibilità di sincronizzare due cartelle criptandone i files contenuti durante il processo. CryptSync supporta cartelle locali nonchè di rete e può essere molto utile per crittografare i propri documenti prima di caricarli su servizi cloud.



Il suo utilizzo è molto semplice. E’ sufficiente lanciare l’eseguibile, cliccare sul pulsante “New pair…”, selezionare le cartelle, impostare la password per criptare i files nonché scegliere se proteggere anche i nomi dei documenti.

Da notare che per decriptare i files protetti sarà necessario utilizzare un software per l’apertura degli archivi compressi (abbiamo utilizzato 7-Zip senza difficoltà).

Il programma offre anche la possibilità di escludere i files che non interessano vengano sincronizzati inserendo la loro estensione nel text-box dedicato.

Per avviare la procedura basterà cliccare sul pulsante “Sync files and exit”.

Per rendere portable il software scaricare l’installer compatibile con l’architettura del proprio sistema operativo e procedere con l’estrazione dell’eseguibile utilizzando 7-Zip come da immagine sottostante.



CryptSync

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek