Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

KillEmAll: chiudere tutti i processi attivi tranne quelli essenziali

venerdì 31 maggio 2013

I malware, quando sono in esecuzione, impediscono di avviare applicazioni e processi. Ad ogni malware, infatti, corrisponde un determinato processo che tende a bloccare il sistema operativo. Per risolvere il blocco è possibile utilizzare KillEmAll, un software gratuito e portable, che consente di eseguire la chiusura forzata dei processi dando la possibilità di eseguire i programmi per identificare e rimuovere i responsabili dell’infezione.



Il suo utilizzo è molto semplice e l’utilizzatore non necessita di intervenire a livello di settaggi. KillEmAll, infatti, svolge il suo compito in completa autonomia subito dopo essere stato avviato.

Verranno quindi terminati tutti i programmi in esecuzione ed i processi attivi tranne quelli essenziali per il corretto funzionamento del sistema operativo e sarà possibile provare ad avviare l’antivirus, che prima risultava essere bloccato, al fine di identificare ed eliminare i malware.

E’ possibile avviare KillEmAll in due modalità:

  1. modalità “Plus” (tenendo premuto il tasto delle maiuscole “Shift”). In questa modalità, il programma, ha maggiori possibilità di terminare i processi più difficili da “killare” 
  2. modalità “manuale” (tenendo premuto il tasto “Ctrl”). In questa modalità, il programma, consente all’utilizzatore di decidere quali processi terminare. Tale opzione è consigliata ai più esperti.

Compatibile con Windows XP/Vista/7/8

KillEmAll

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek