Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Guida a localizzare ed ottenere tutte le informazioni di un qualsiasi indirizzo IP

sabato 13 luglio 2013

L'indirizzo IP (Internet Protocol) è un numero che identifica in modo univoco un computer o un dispositivo nel momento in cui si collega alla Rete. Recuperando l'indirizzo IP, quindi, è possibile risalire a molte informazioni quali la Nazione di provenienza, la regione, la città, la longitudine, la latitudine nonché il Provider utilizzato.



Innanzitutto, se non lo abbiamo già a disposizione, è necessario recuperare l'indirizzo IP. Per eseguire tale operazione lanciamo il Prompt dei Comandi ed utilizziamo l’istruzione “ping” che consente di verificare la raggiungibilità di un qualsiasi sito recuperandone l’indirizzo IP.

La sintassi è la seguente:
“ping” (senza virgolette) seguito dall’URL completo del sito desiderato (ad esempio ping www.google.it).

Una volta digitata l’istruzione diamo l’invio.

Comparirà, accanto al nome e tra parentesi quadra, l’indirizzo IP ricercato che nel nostro caso corrisponderà a 173.194.35.159.

Colleghiamoci ora al sito ip-adress per localizzarlo automaticamente. Scorrendo la pagina verso in basso, nella parte destra, viene visualizzato un box bianco nel quale è necessario inserire l'indirizzo IP appena trovato.

Clicchiamo quindi sul pulsante “Track ip, host or website” per proseguire. Verrà visualizzata una mappa in cui verrà indicata la provenienza con una serie di informazioni dettagliate quali:

My IP country code: la sigla della Nazione di provenienza
My IP adress country: il nome della Nazione
My IP adress state: il nome della regione di provenienza
My IP adress city: il nome della città di provenienza
My IP adress latitude: la latitudine
My IP adress longitude: la longitudine
Organization: il nome del Provider

Per ottenere tali informazioni è possibile, oltre al sito ip-adress, utilizzare altri servizi quali:


In questa nostra guida abbiamo ottenuto l’indirizzo IP e le relative informazioni partendo da un qualsiasi sito ma è anche possibile recuperarlo dalle mail ricevute. Per approfondimenti potete leggere il post Gmail: come localizzare il mittente di una mail sconosciuta ed applicare lo stesso procedimento sopra descritto per identificarne il mittente.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek