Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

3 servizi online per verificare la sicurezza del browser

venerdì 29 novembre 2013

Nel momento in cui vengono rilasciate nuove versioni dei browser e dei relativi add-on è molto importante installarle in quanto, oltre ad aggiungere nuove funzionalità, risolvono anche i problemi legati alla sicurezza riscontrati nelle versioni precedenti. Al fine di verificare eventuali problemi dei browser utilizzati e delle relative estensioni esistono alcuni servizi online sviluppati ad hoc.

Plugincheck Mozilla
Il sito è compatibile con Firefox, Chrome, Internet Explorer, Safari ed Opera.

Quando ci si collega alla pagina, automaticamente, viene eseguita una scansione del browser al fine di rilevare i potenziali rischi per la sicurezza. Le eventuali vulnerabilità vengono visualizzate nella colonna “Status” con la dicitura “vulnerable”.

Nella colonna “Action” viene messo a disposizione il pulsante “Update Now” per eseguire il download della versione più recente dell'estensione o del browser.


SurfPatrol
SurfPatrol è compatibile con Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera e Safari ed ha lo stesso sistema di funzionamento di Plugincheck Mozilla.

Una volta collegati alla pagina è sufficiente cliccare sul pulsante “Check your browser” al fine di avviare la scansione.

Terminata la procedura verranno visualizzate eventuali vulnerabilità rilevate e, per ognuna di esse, sarà possibile eseguire un “Update” per scaricare la versione più recente del browser e dei plugin.

SurfPatrol è anche disponibile sotto forma di estensione per Firefox, Chrome e Opera.


Qualys BrowserCheck
Qualys BrowserCheck è compatibile con Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera e Safari.

Anche in questo caso basta collegarsi alla pagina e cliccare sul link “Launch a quick scan now” per iniziare la scansione.

Verrà quindi visualizzato il report dell'analisi con le eventuali vulnerabilità rilevate. Le più gravi verranno contrassegnate dalla voce “Insecure Version” e, cliccando il corrispondente pulsante “Fix it”, sarà possibile eseguire il download della versione più recente.

Infine, anche Qualys BrowserCheck, è disponibile come add-on per Firefox e Chrome (per installarlo è sufficiente cliccare sul pulsante “Install Plugin” dalla homepage del servizio online).

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek