Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Come trovare il canale Wi-Fi migliore per la propria rete

sabato 1 febbraio 2014

I router Wi-Fi sono costruiti per potersi collegare fino a 13 canali radio diversi ma, per impostazioni di fabbrica, la maggior parte di questi sono configurati per utilizzare sempre gli stessi canali che solitamente sono l'1, il 6 oppure l'11.


Al fine di sfruttare al massimo le prestazioni della connessione Wi-Fi risulta essere importante che il router lavori su un canale non utilizzato (o per lo meno non troppo utilizzato) da altri modem/router.

Il problema però si pone in quanto, come già anticipato, la maggior parte di questi sono configurati di default per lavorare sui soliti canali e dato che è molto probabile che nella zona vi siano altri apparecchi attivi, tale situazione comporta un peggioramento delle prestazioni del segnale.

Per scoprire quindi qual è il miglior canale Wi-Fi da utilizzare possiamo installare due software gratuiti: Wi-Fi Inspector e WifiInfoView.

Wi-Fi Inspector 
Terminata l'installazione ed avviato il programma, Wi-Fi Inspector scansiona automaticamente le reti Wi-Fi disponibili nella zona visualizzandole e riportando le informazioni quali il nome, la potenza del segnale, la crittografia e tra le altre anche i canali radio utilizzati dalle singole reti.

Sfruttando questa informazione non sarà difficile decidere quale canale utilizzare nella nostra rete per poter avere una potenza quasi ottimale.

Compatibile con Windows XP/Vista/7/8/8.1

Wi-Fi Inspector


WifiInfoView 
WifiInfoView ha meno funzionalità rispetto a Wi-Fi Inspector ma è comunque in grado di rilevare le reti Wi-Fi disponibili nella zona ed inoltre è in versione portable.

Anche in questo caso, nel momento in cui si avvia, il software rileva automaticamente le reti Wi-Fi e tra le informazioni riporta anche il numero del canale utilizzato da vari router rilevati.

Non rimane quindi che impostare il proprio apparecchio sfruttando un canale diverso da quelli riportati.

Compatibile con Windows XP/Vista/7/8/8.1

WifiInfoView

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek