Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Chrome: stop agli add-on fuori dal Web Store

sabato 1 marzo 2014

Chrome, come Firefox, offre la possibilità di installare le estensioni sia dal negozio ufficiale che da siti esterni i quali mettono a disposizione add-on per il browser di Mountain View senza caricarli nello Store. Molto spesso la decisione degli sviluppatori di non pubblicare le estensioni nel negozio ufficiale è dovuta al fatto che, tali componenti aggiuntivi, non rientrano nelle politiche o linee guida di Google.


Inoltre già a Novembre 2013 Google aveva dichiarato che, per una maggiore sicurezza degli utenti ed in un futuro non molto lontano, su Chrome si sarebbero potute installare solamente le estensioni dallo Store ufficiale ma non quelle prese da siti esterni.

Ebbene da poco, il Colosso di Mountain View, ha annunciato che dal 1 Maggio 2014 tutti gli add-on scaricati ed installati nel browser al di fuori del Chrome Web Store saranno automaticamente disattivati e non funzioneranno più.

Tale coercizione verrà applicata solamente agli utenti di Windows che utilizzano la versione stabile nonchè la versione beta del browser.

Chi invece utilizza la versione Dev o Canary di Chrome oppure la versione stabile o beta su Linux e Mac non subirà, per il momento, variazioni.

Google invita quindi tutti gli sviluppatori a pubblicare le estensioni sul negozio ufficiale entro la suddetta scadenza in quanto, trascorso tale termine, i componenti aggiuntivi verranno disattivati in automatico sul browser degli utenti che li utilizzano.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek