Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Firefox: impedire al browser di inviare informazioni a Google dei files scaricati

giovedì 31 luglio 2014

I laboratori di Mozilla prendono spunto dal browser di Google. Dalla release di Firefox 32 infatti verrà eseguito il controllo dei files scaricati al fine di verificare se contengono malware.

Tale funzionalità invierà a Google Safe Browsing alcune informazioni quali se si tratta di un contenuto malevolo o meno, il valore di Hash, il nome, la lunghezza in byte e l'indirizzo da cui viene scaricato il file.

Questi dati verranno quindi confrontati con quelli presenti nel database delle definizioni di Google. Se il file risulterà essere un potenziale malware ne verrà bloccato il download mentre, se dovesse risultare "pulito", sarà possibile scaricarlo.

Le persone che tengono molto alla Privacy però potrebbero giustamente allarmarsi e volere disattivare questa nuova funzionalità che, in effetti, invia a Google la "carta di identità" del file. Vediamo come procedere.

Step 1 
Apriamo una nuova scheda in Firefox e, nella barra degli indirizzi, digitiamo l'istruzione:

about:config 

dando l'invio e cliccando sul pulsante "Farò attenzione, prometto" per accedere ai parametri del browser.

Step 2 
Utilizzando la ricerca integrata cerchiamo il seguente parametro:

browser.safebrowsing.appRepURL 

Una volta trovato facciamoci sopra un doppio clic e nella finestra "Inserire un valore stringa" visualizzata selezioniamo ed eliminiamo il seguente valore:

https://sb-ssl.google.com/safebrowsing/clientreport/download?key=%GOOGLE_API_KEY% 

Confermiamo quindi cliccando sul pulsante "OK".

Così facendo, Firefox, non invierà a Google alcuna informazione in merito ai files che si desiderano scaricare.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek