Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Facebook: come disattivare la riproduzione automatica dei video

martedì 23 settembre 2014

Chi possiede uno smartphone oppure un tablet ha sicuramente sottoscritto un abbonamento con cui può utilizzare 1 o 2 GB di traffico dati mensili per navigare in Rete. A seconda però dell'utilizzo i dati disponibili possono finire molto presto causando un passaggio dalla connessione LTE, H o 3G a quella Edge cioè lentissima e snervante fino al successivo rinnovo dell'abbonamento.


Una tra le prime cause che portano ad un consumo di traffico dati sproporzionato è sicuramente la "Riproduzione automatica dei video" di Facebook che consente di riprodurre automaticamente, senza cioè che l'utente debba intervenire, i video pubblicati sulle diverse bacheche degli amici o di altri profili che si vanno a visualizzare.

Vediamo quindi come disattivare tale funzionalità di autoplay su Android e nella versione Desktop del social network in blu.

Android 
  • Avviare l'applicazione Facebook ed accedere al proprio account. 
  • Toccare il tasto menu (quello con le tre strisce orizzontali) e, nel menu degli strumenti visualizzato, toccare il pulsante "Impostazioni delle applicazioni". 
  • Nella schermata "Settings" individuare e toccare la voce "Riproduzione automatica dei video" e selezionare l'opzione "No" per disattivare l'autoplay. 

E' anche possibile scegliere l'opzione "Solo Wi-Fi" per fare in modo che la riproduzione automatica avvenga solamente sotto copertura Wi-Fi.

Versione Desktop 
  • Accedere a Facebook dal browser del computer. 
  • Nella barra degli strumenti, presente nella parte superiore destra, cliccare sul pulsante menu (l'icona a forma di triangolo rivolto verso il basso) e, nel menu contestuale, cliccare la voce "Impostazioni".
  • Nella colonna visualizzata a sinistra cliccare l'opzione "Video". 
  • Nelle "Impostazioni video", alla sezione "Riproduzione automatica dei video", selezionare la voce "Disattiva". 

In questo modo si avrà un notevole risparmio di traffico dati.

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek