Condizioni d'uso, diritti d'autore, disclaimer e commenti. Leggi il regolamento >>

Hacking Team: 5 consigli per proteggersi

mercoledì 15 luglio 2015

A distanza di una settimana dall'attacco eseguito nei confronti dell'azienda milanese Hacking Team vediamo cinque consigli per proteggersi da questa gravissima minaccia.

Detekt
Al fine di capire se si è stati infettati e quindi spiati è stato rilasciato un tool portable denominato Detekt che consente di verificare se, nel proprio sistema operativo, è stato iniettato il software di Hacking Team. Da notare che è necessario lanciare l'applicazione con i diritti di Amministratore nonchè viene suggerito di scollegarsi dalla Rete durante il test.

Adobe Flash Player 
Disattivate Adobe Flash Player. E' il “veicolatore” per eccellenza di potenziali malware in generale nonché dei software di Hacking Team. E' possibile abilitarlo temporaneamente per visualizzare eventuali video hostati su siti che ritenete essere sicuri.
Per disabilitare temporaneamente Adobe Flash Player su Firefox:
  1. aprire il menu dedicato ai componenti aggiuntivi
  2. cliccare la voce "Plugin" (si trova sulla sezione sinistra)
  3. identificare la voce "Shockwave Flash"
  4. dal menu a tendina selezionare la voce "Chiedi prima di attivare"
Sistema operativo 
Aggiornate il sistema operativo. Gli update mensili che rilascia Microsoft regolarmente sia per Windows che per i prodotti Office possono fare la differenza a livello di sicurezza.

Antivirus 
Aggiornate sempre l'antivirus che verifica il sistema operativo in real-time. Un antivirus non aggiornato non serve a nulla. Valutate inoltre di affiancare a quello principale uno o più prodotti che chiaramente non vadano in contrasto con quello primario.

Dispositivi mobili 
Non dimentichiamoci dello smartphone e dei dispositivi mobili in generale che possono connettersi alla Rete sia tramite Wi-Fi che da connessioni dati come, ad esempio, 3G oppure LTE. Se pensate di aver scaricato ed installato applicazioni “dubbie” meglio disinstallarle. Anche in questo caso aggiornate all'ultima versione il sistema operativo.

Detekt (Sito ufficiale)

"Consigliamo, prima di utilizzare software che potrebbero modificare la configurazione del sistema operativo, di creare un’immagine del disco fisso ed eseguire un backup dei dati"

Nessun commento:

Posta un commento

L'archivio di TechnoGeek